Welcome to the Land of Health

The Land of Health

SIAMO VULCANICI. IL CALORE È NELLA NOSTRA TERRA.

L’Acqua che sgorga dal Fuoco”che senza danno fa recuperare il perduto vigore” così Claudiano definiva nel IV secolo d.C. la magia sprigionata dallo sgorgare delle acque ipertermali euganee. Per secoli si credette che l’origine dell’acqua termale fosse legata alla presenza di magmi sepolti che la riscaldavano.

Ma qual è davvero l’origine di questo fenomeno?
La presenza dei fluidi termali euganei e la loro elevata temperatura sono determinati da un lato dall’esistenza di un grande circuito di acque che scorrono nel sottosuolo, e dall’altro dal riscaldamento delle acque generato da un “semplice” fenomeno fisico: il calore della terra.
Le acque derivate dalle piogge, dallo scioglimento delle nevi e dai torrenti delle zone montane, invece di scorrere sul terreno entrano nel sottosuolo attraverso fratture della roccia e scendono pian piano in profondità, spostandosi verso la pianura, nel cuore della terra, fino ad incontrare l’origine vulcanica dei Colli Euganei che come una diga le fa risalire in superficie.
All’interno della Terra, ogni 100 metri di profondità la temperatura cresce di circa 3 gradi centigradi. L’acqua che entra nel suolo può arrivare nel corso del tempo fino a grandi profondità, diventa molto calda e riesce a sciogliere i sali contenuti dentro alle rocce profonde, divenendo quindi Acqua Termale.