Un elegante contesto storico e architettonico

Treviso

Treviso e la sua provincia sono la meta ideale per chi vuole gustare sontuose specialità culinarie in un elegante contesto storico e architettonico. Read More
Treviso

Treviso e la sua provincia sono la meta ideale per chi vuole gustare sontuose specialità culinarie in un elegante contesto storico e architettonico: opere d’arte, bellezze naturali, ma anche prodotti enogastronomici come il radicchio e produzioni vinicole apprezzate in tutto il mondo, in particolare il Prosecco di Valdobbiadene e Conegliano e la sua versione più esclusiva: il Cartizze.

La città di Treviso è attraversata da innumerevoli corsi d’acqua che nascono da bolle sotterranee e confluiscono nel Sile, il fiume della città. I corsi d’acqua appaiono e scompaiono nel tessuto urbano, conferendogli un aspetto paesaggistico distintivo. Treviso è circondata da una cinta muraria del XVI secolo, progettata dal frate veronese Fra’ Giocondo e costruita da Bartolomeo d’Alviano. Treviso possiede un numero considerevole di antichi edifici affrescati che formano un ciclo continuo e inimitabile di affreschi all’aperto. Più affascinante nel suo insieme che per i singoli monumenti ed edifici, la città offre comunque una moltitudine di luoghi e angoli incomparabili. Passeggiando per le vie della città vecchia, ad esempio, si notano edifici le cui facciate si riflettono nell’acqua e che sono circondati da piante e salici che protendono i loro rami verso la riva. Numerosi portici e pergolati costeggiano i canali. In questa incantevole atmosfera armoniosa, quasi veneziana, la tranquillità, soprattutto di notte, è spesso interrotta solo dallo sciabordio dell’acqua e dal movimento delle ruote dei vecchi mulini. Nella Piazza dei Signori, una fila di antichi edifici amministrativi forma un insieme solenne e armonioso che sembra in qualche modo medievale. Nella piazza e nelle sue immediate vicinanze sorgono il Palazzo del Balì o del Governo cittadino con la Torre civica, il Palazzo dei Trecento, la Loggia dei Cavalieri, la Chiesa di San Nicola. Vicino ai palazzi della città, si trova la Casa del Prestito con la sua splendida Cappella dei Rettori, e le chiese unite di Santa Lucia e San Vito, che contengono numerosi affreschi, dipinti e sculture. Treviso è una città d’arte, famosa per i suoi affreschi. Non ci sono solo gli affreschi sulle facciate delle abitazioni medievali, decorati con ricchi motivi geometrici, finte tappezzerie e scene mitologiche, ma anche numerosi affreschi conservati in chiese e abitazioni.

Articoli Correlati

  • Verona è una città in cui storia e arte si intrecciano costantemente in modo affascinante.

  • Vieni a gustare i piatti euganei e ritrova il sapore della tradizione!