Abano e Montegrotto

Le città termali: Terme di Venezia e del Veneto.

Abano Montegrotto Terme

Thermae Abano Montegrotto, la prima area per la salute preventiva in Europa.

Da Abano a Montegrotto, un itinerario di benessere nel più importante comprensorio termale d’Europa.

Le Terme di Abano e Montegrotto immerse nel verde del Parco Regionale dei Colli Euganei in provincia di Padova, si trovano nel cuore del Veneto. Sono un luogo in cui rinascere e dove trascorrere una vacanza speciale per il corpo e per la mente dedicata a chi ama salute e relax, natura, bellezze culturali ed artistiche e piaceri della tavola. Queste due città adiacenti (solo dieci minuti di bus separano infatti le due località termali) si trovano in un territorio tutto da vivere: oasi di pace e relax che sorgono a pochi chilometri da Padova e Venezia, nella pianura orientale antistante il Monte Ceva.

Come indica lo stesso nome, Abano Terme e Montegrotto Terme, sono località rinomate fin dall’antichità per le loro fonti termali. Nel carme “Aponus” del poeta romano Claudio Claudiano viene descritta la Fons Aponi, nella zona del colle Montirone, mentre è Plinio il Vecchio, a celebrare le proprietà medicamentose delle acque di Montegrotto, rendendone note le proprietà salutari in tutto l’Impero romano. Queste due località offrono quindi la possibilità di godere di momenti di relax e benessere all’interno dello stupendo contesto naturale dei Colli Euganei.

2000 anni fa le zone termali situate lungo il fianco orientale dei Colli Euganei (ultimi rilievi di origine vulcanica prima della immensa piana che si estende verso est fino alla laguna veneta e al Mar Adriatico) si chiamavano “acque patavinae”, ovvero le “acque di Padova”. Di questo mondo passato, sono tuttora aperte al pubblico alcune aree archeologiche come il Colle del Montirone ad Abano ma soprattutto nel territorio di Montegrotto, dove si può scoprire l’antico centro romano tra terre, teatro e ville patrizie.

Oggi come allora, Abano e Montegrotto Terme rappresentano le più famose e attrezzate stazioni di cura termale non solo d’Italia, ma anche d’Europa. Sono i più antichi e importanti centri termali, meta turistica da oltre 2000 anni per le calde acque termali e i fanghi curativi dalle rinomate proprietà terapeutiche. Solo qui si può approfittare delle qualità di acque vulcaniche, nate nelle profondità della terra e che nel loro viaggio verso la superficie si arricchiscono di sali minerali disciolti grazie a pressione e temperatura. Proprio questa peculiarità fa sì che il loro potere curativo e di benessere sia molto elevato, ideale per la cura dei piccoli acciacchi quotidiani.

Veneto regione d’acque: l’acqua alta di Venezia a meno di 40 km dall’acqua calda dalle Thermae Abano Montegrotto.

  Article added to favorites