Il piatto forte della tradizionale festa? Le Rane.

Festa dea Rana a Pernumia

  1. Home
  2. /
  3. Eventi
  4. /
  5. Festa dea Rana a Pernumia
Le specialità protagoniste delle serate sono il risotto di rane (imperdibile fiore all’occhiello della festa) e le rane fritte. Read More
Festa dea Rana a Pernumia

24-25-26 Giugno e 1-2-3 Luglio 2016 a Pernumia la 23^ Edizione della Festa delle Rane, dedicata a uno dei più caratteristici abitanti delle campagne venete che un tempo cresceva prolifico e numeroso.

La Festa dea Rana a Pernumia (dal dialetto veneto Festa della Rana) è una manifestazione che dal 1993 nei due fine settimana che concludono il mese di Giugno e iniziano il mese di Luglio, anima la piccola cittadina di Pernumia facendone la capitale delle rane. La Festa delle Rane è particolarmente legata alla tradizione popolare locale: si tratta infatti di una sagra paesana nella quale, all’interno del grande stand gastronomico, vengono serviti i tipici piatti a base di rane. Le specialità protagoniste delle serate sono il risotto di rane (imperdibile fiore all’occhiello della festa) e le rane fritte, ma non mancano gli spaghetti ai frutti di mare o al pomodoro, bisatei fritti e frittura mista, insalata di mare, seppie ai ferri, polletto ai ferri, grigliate di carne, prosciutto e melone.

Alla Festa della Rana a Pernumia sono previste serate enogastronomiche, dove degustare un ricco e ricercato menu a base di rane e pesce fritto, ma non solo: tutte le sere infatti intrattenimenti musicali per poter ballare con le migliori orchestre della regione su una grande pista attrezzata. Insomma un appuntamento estivo ben collaudato e apprezzato dal pubblico, che ogni anno è sempre più numeroso, e vanta proporzioni davvero incredibili per una cittadina di modeste dimensioni come Pernumia.

La Festa dea Rana di Pernumia ha origini contadine: Via Savellon a Pernumia, chiamata località Borgo Dee Rane, era una zona paludosa dove dimoravano diverse specie di rane. La rana in passato veniva mangiata comunemente dai pescatori e contadini della zona, ricavandone una fonte alimentare proteica con pochi eguali. Fritte o come basi per zuppe o risotti, le rane trovavano ampio gradimento e si attendeva con impazienza il loro cantare che, loro malgrado, ne segnalava la posizione e ne stimolavano la cattura. Dopo la bonifica di Via Savellon, le rane sono scomparse, ma la tradizione contadina e la cucina moderna hanno rivalutato magistralmente le qualità alimentari del gustoso anfibio e i piatti tipici a base di rane che si mangiavano in passato.

Apertura Stand Gastronomico: ore 19:00.

Info
Impianti Sportivi, Via Verdi 3, Pernumia (PD)
Tel +39 371 1924901
[email protected]
www.prolocopernumia.it