Olio, vino e matite

A casa Martini conta la passione, per la terra e per l’arte.

Olio, vino e matite. 

A casa Martini conta la passione, per la terra e per l’arte.

A “La Rocca di Martini Mattia” nessun talento è andato sprecato. Giorgio e Mattia, con mamma Carla, si prendono cura della terra, delle vigne e degli olivi che soni la tradizione di famiglia. Laura invece, che ha la passione per il disegno, pensa alle etichette. Disegni astratti, fatti di simboli e rimandi, segni netti che tracciano la storia della famiglia. “Le etichette devono essere strane, devono incuriosire, così la gente prende in mano la bottiglia per guardarle” dice Laura che studia a Bologna ma che ha trovato il suo modo per partecipare alla vita nei campi della famiglia. La Rocca di Martini Mattia produce all’anno circa 6000 bottiglie di Prosecco, Mauri Rosso (Cabernet e Merlot), Mauri Bianco, Chardonnay e rosso barricato.

Alla produzione di vino si affianca quella dell’olio con 1000 litri di extravergine di oliva che la famiglia produce con il frutto dei propri olivi o per conto terzi, ossia per le famiglie che in zona hanno qualche olivo ma non i macchinari per produrre l’olio.

Tutto chilometro zero, la ricchezza della terra al frantoio. Una tradizione che è partita da nonno Ampelio, papà Lorenzo e che adesso è tramandata dai 4 figli. Tutti ritratti, insieme al cane e al gatto, nel ritratto di famiglia che campeggia sul muro di casa.

Info
Via Bagnara Alta 1122, Zovon di Vo’ (PD)
Tel +39 049 9940201
agri.alm.martini@gmail.com
www.frantoiomartini.it

  Article added to favorites