Villa Amistà a Cartura

Cartura

Villa Amistà a Cartura

Villa Amistà a Cartura è un’elegante architettura del tardo Seicento particolarmente animata, sui due prospetti, nel settore centrale: triplice apertura su entrambi i piani, centinata e campita tra snelle lesene composite quella superiore ch’è sovrastata da frontone triangolare. La residenza eretta nel centro del paese dalla famiglia veneziana di mercanti di vino Raffai, qui giunta nel 1680, presenta affreschi e quadri del Settecento ed ha annesso l’Oratorio dell’Addolorata. Nel 1779 la villa fu venduta al conte Giovanni S.Croce che venne a vivere qui.

  Article added to favorites