Villa Alice a Cagnola

Cartura

Villa Alice Cagnola Cartura

Villa Malipietro Gosetti, detta Villa Alice, è la più antica villa del Comune di Cartura e fu costruita probabilmente nel 1506 dai Malipietro, i primi proprietari, seguiti poi dai Santinello, dai Treves e dai Corinaldi. Il complesso comprende oltre la casa padronale, caratterizzata da un enorme poggiolo, le barchesse, il giardino, il grande parco ed il brolo.

Villa Alice, di stile cinquecentesco, presenta una robusta architettura a due facciate: l’una rivolta verso il canale, l’altra prospiciente la corte agricola. Il prospetto ovest risulta in parte affossato a causa del progressivo elevarsi dell’argine prospiciente. Ai lati della corte si sviluppano due barchesse, in un vivace susseguirsi di archi a tutto sesto che alleggerisce le facciate e rivela l’originalità dell’artista. La casa si sviluppa attorno ai due ampi saloni centrali, in cui le travature scoperte dei soffitti creano un gioco di luci ed ombre. Salendo al piano superiore una scala in pietra a due rampe si snoda sotto la volta a botte e, sui pianerottoli, ad elegante crociera. Le pareti dei saloni non hanno alcun ornamento, mentre le pareti delle stanze laterali al salone superiore sono state ornate in epoca posteriore, da stucchi settecenteschi, a motivi floreali. Tutte le finestre del piano nobile sono centinate e nei due prospetti principali si addensano nel settore mediano dove sono precedute da grande poggiolo in pietra. Villa Alice è oggi aperta ai visitatori.

  Article added to favorites