Museo della Padova Ebraica a Padova

Padova

Museo della Padova Ebraica a Padova

Il Museo della Padova Ebraica a Padova trova collocazione nel centro storico, all’interno dell’edificio che ospitava l’antica sinagoga di rito tedesco sorta nel 1682 come edificio per il culto Ashkenazita (in città già dal XIV secolo). La sinagoga fu incendiata dalle squadre fasciste nel 1943 e l’edificio venne restaurato solo nel 1998. Sin dal 1522 in quella zona, nota oggi come “Ghetto”, era presente per l’appunto l’antico ghetto di Padova in cui la comunità ebraica fu costretta a vivere fino all’arrivo di Napoleone che decretò l’abbattimento delle porte. Era un’area di circa 8000 mq in cui vissero anche più di 800 persone contemporaneamente con una densità abitativa incredibile. Non a caso le abitazioni crebbero in altezza e le cosiddette case-torri sono tuttora visibili. Oltre alla sinagoga di rito tedesco lì si costruirono anche quelle di rito spagnolo sefardita e di rito italiano. Ma perché si formò la “Padova Ebraica”? I primi insediamenti ebraici risalgono al XII secolo ma la crescita e lo sviluppo della comunità padovana si ebbe nel Trecento grazie anche all’Università che, a differenza delle altre, accoglieva studenti di tutte le religiosi dimostrando così un’apertura e una tolleranza che spiegano il motto stesso dell’università “Universa Universis Patavina Libertas”. In epoca carrarese, la vocazione commerciale della città attrasse poi anche prestatori di denaro e venditori di oggetti di seconda mano. Oggi la comunità ebraica padovana è numericamente piccola ma decisamente viva e l’apertura di questo museo ne è dimostrazione.

Il Museo della Padova Ebraica a Padova è costituito da una zona adibita ad auditorium e da un’ampia sala di circa 200 mq dove lo spazio è scandito da diverse vetrine che espongono oggetti unici della vita ebraica padovana, dal grande e importante valore storico-culturale, in particolare oggetti d’uso rituale. Qui è possibile assistere ad un omaggio a dieci delle personalità più eminenti che hanno vissuto a Padova nel corso dei secoli, per mezzo di una proiezione di un filmato: un’esperienza multimediale che permette a tutti i visitatori di immergersi completamente alla scoperta di questa affascinante cultura. All’interno del Museo c’è anche un piccolo Bookshop con i testi fondamentali per approfondire l’ebraismo e la sua storia ed alcuni oggetti di merchandising.

Info
Via delle Piazze 26, Padova
Tel +39 049 661267
padovaebraica@coopculture.it

  Article added to favorites