Monastero di Santa Maria Annunziata a Valsanzibio

Galzignano Terme

Monastero di Santa Maria Annunziata a Valsanzibio

Il Monastero di Santa Maria Annunziata a Valsanzibio di Galzignano Terme è sorto nel 1233 sulla cima del Monte Orbieso per volere dei frati benedettini di Praglia. Questo modesto cenobio, vide alterne vicende; in seguito alla crisi interna dell’ordine benedettino il complesso passò, come il monastero di San Giovanni sul Venda (Monastero degli Olivetani), ai monaci Camaldolesi. Nel 1458 fu unito al monastero di San Michele di Murano e intorno al 1770 venne soppresso per volere della Repubblica di Venezia e trasformato in fattoria. Oggi il monastero è in rovina, ma le strutture rimanenti (tra cui il bel portale in pietra che definiva un porticato esterno) testimoniano ancora l’antica nobiltà del sito; l’intero complesso era circondato da un doppio muro di cinta per proteggere la clausura e aveva al suo interno la cisterna per l’acqua piovana, un portico con arco per accogliere gli ospiti che salivano dalla valle e, dalla parte opposta, un secondo ingresso che dava sui campi posti nei pianori ad occidente del monastero; annessa al portico l’antica chiesetta.

Info
Sentiero Atestino, Galzignano Terme (PD)

  Article added to favorites