Il Burchiello

I Battelli e le Ville Venete della Riviera del Brenta: Il Burchiello e la Navigazione Fluviale a Padova.

Il Burchiello Riviera del Brenta Padova

I Battelli della Riviera del Brenta: Il Burchiello e le escursioni in battello per romantiche crociere tra le Ville Venete della Riviera del Brenta.

La Navigazione Turistica Fluviale a Padova a bordo de Il Burchiello tra le Ville Venete della Riviera del Brenta.

Il Burchiello è il Battello del Brenta, una motonave panoramica grazie alla quale è possibile effettuare piacevolissime escursioni in barca e minicrociere (sia per gruppi che per individuali), navigando lungo la Riviera del Brenta da Padova in direzione di Venezia (e viceversa), lungo le vie degli antichi burchielli veneziani del ‘700. Come al tempo dei Dogi la tipica imbarcazione veneziana trasportava i più facoltosi ceti veneziani in città o alle loro ville, ancor oggi Il Burchiello, ripercorre la Riviera del Brenta da Padova a Venezia con un servizio di prima classe che non ha eguali per qualità e comfort. Gli interni sono realizzati con materiali pregiati con divanetti a tre posti posizionati in maniera tale da permettere al passeggero di ammirare comodamente la straordinaria sintesi di storia, arte e natura che è la Riviera del Brenta.

Escursioni e gite in battello verso le Ville Venete della Riviera del Brenta, da Padova fino a Venezia, lungo il percorso degli antichi burchielli veneziani del ‘700, tra arte, storia e natura.

Gli odierni burchielli, barche moderne e confortevoli (dotate di impianto di riscaldamento e condizionamento, bar, toilette, impianto microfonico, filodiffusione, stereo), che hanno ereditato le antiche tradizioni, procedono lentamente in acqua mentre le guide turistiche a bordo parlano della storia, della cultura e dell’arte testimoniate dai monumenti di Padova e dalle lussuose Ville della Riviera del Brenta, costruite lungo il fiume a partire dal 16° secolo, e fermandosi nelle più famose ville veneziane del Palladio e del Tiepolo per le visite guidate. Di particolare bellezza i siti attraversati, così come di elevato valore tecnologico le opere idrauliche realizzate per consentire la navigabilità del naviglio e quindi lo sviluppo della civiltà nel corso degli anni. Una crociera suggestiva che attraversa infatti nove ponti girevoli e cinque chiuse, veri e propri “ascensori ad acqua”, che permettono al turista di risalire (o scendere) il dislivello acqueo di ben 10 metri esistente tra Venezia e Padova.

L’itinerario della navigazione fluviale da Padova a Venezia lungo la Riviera del Brenta viene citato da Dante Alighieri nella Divina Commedia; visitato da Casanova, Galileo, Byron, D’Annunzio; dipinto dal Tiepolo e Canaletto; celebrato da Goethe a Goldoni. La Riviera del Brenta ha ospitato le famiglie reali di Francia e Russia; Napoleone, gli Asburgo e i Savoia.

I Programmi di Navigazione de Il Burchiello prevedono la navigazione da Padova verso Venezia (Padova, Stra, Dolo, Mira, Oriago, Malcontenta, Fusina, Venezia) o da Venezia verso Padova (Venezia, Fusina, Malcontenta, Oriago, Mira, Dolo, Stra, Padova) e la visita interna guidata di alcune Ville Venete, famose residenze estive dei nobili veneziani e padovani del ‘700, ricche di affreschi. L’escursione consigliata di intera giornata, prevede la navigazione, la guida, la sosta e visita interna di tre Ville Venete e il pranzo facoltativo in un ristorante lungo la Riviera del Brenta, dove il battello attracca. Sono inoltre previsti anche speciali programmi di mezza giornata e brevi passeggiate in battello.

Esempio: Navigazione storica da Padova a Venezia.
Una minicrociera che dura una giornata, in cui i viaggiatori possono ammirare circa 50 magnifiche ville veneziane riccamente decorate con affreschi, le residenze estive della nobiltà veneziana. L’escursione in barca è molto interessante da un punto di vista storico, culturale, artistico, ambientale ed estetico. Man mano che la crociera avanza attraverso alcuni luoghi particolari e suggestivi, si apprezza l’elevato valore tecnologico delle opere idrauliche realizzate al fine di rendere questo canale navigabile, permettendo lo sviluppo della civiltà nel corso degli anni. Lungo il percorso, Il Burchiello si ferma a tre delle più belle e importanti ville della Riviera del Brenta: Villa Pisani, Villa Widmann e Villa Foscari La Malcontenta. E all’ora di pranzo il Burchiello sosta per far gustare agli ospiti dei deliziosi piatti a base di pesce. Il prezzo dell’escursione comprende la navigazione in battello, la guida a bordo e all’interno delle Ville e gli ingressi alle Ville previste dal programma.

• 08.00: imbarco a Padova dal pontile dalla Scalinata Cinquecentesca del Burchiello al Portello, antico porto fluviale della città e navigazione verso Venezia;
• navigazione lungo l’originario percorso fluviale degli antichi burchielli veneziani passando davanti alla suggestiva e superba Villa Giovanelli di Noventa Padovana;
• attraversamento della Chiusa di Noventa Padovana e della Chiusa di Stra con discesa di dislivello acqueo;
• 09.20: arrivo a Stra e visita guidata degli interni di Villa Pisani;
• imbarco e navigazione verso Dolo con illustrazione nel corso della navigazione delle varie Ville viste dal fiume;
• attraversamento della Chiusa di Dolo con discesa di dislivello acqueo;
• proseguimento navigazione verso Mira, fra Ville, borghi rivieraschi e ponti girevoli con illustrazione delle varie Ville Venete viste dal fiume;
• attraversamento della Chiusa di Mira con discesa di dislivello acqueo;
• sosta a Villa Widmann per la visita guidata degli interni;
• imbarco e navigazione verso Oriago;
• 13.45: arrivo a Oriago per pausa pranzo al famoso ristorante Il Burchiello; pranzo convenzionato facoltativo o pranzo libero;
• proseguimento navigazione verso Malcontenta, fra Ville, borghi rivieraschi e ponti girevoli con illustrazione delle varie Ville Venete viste dal fiume;
• arrivo a Malcontenta e sosta a Villa Foscari detta La Malcontenta per la visita guidata degli interni;
• 16.30: proseguimento navigazione verso Moranzani; arrivo e attraversamento della Chiusa con discesa di dislivello acqueo;
• navigazione fino a Venezia con arrivo a San Marco, Riva degli Schiavoni – pontile della Pietà, previsto per le 18.45 circa.

Info
Tel + 39 049 8760233
Fax + 39 049 8763410
info@ilburchiello.it
www.ilburchiello.it

LA STORIA DEL BURCHIELLO…ancor oggi i vari battelli che trasportano i turisti sul Brenta vengono chiamati Burchielli.
Il burcio (o burchio), era una tipica imbarcazione fluviale da grandi carichi, a fondo piatto costruita con ossature in legno duro e fasciame e coperta in legno dolce; avevamo una grande capacità di attraccare dovunque poggiando sulla riva e sono ricordati anche da Dante nella Divina Commedia “come talvolta stanno a riva i burchi / che parte sono in acqua e parte in terra…”(Inferno, canto XVII, vv 21-22). Ancor più usata era la padovana, una specie di piccolo burcio, stretto e basso, con la prua e la poppa similari, ambedue arrotondate per meglio superare i dislivelli d’acqua ed essere bidirezionale. Per andare in “montagna” sui Colli Euganei o in “villeggiatura” nelle Ville Venete lungo la Riviera del Brenta e la Riviera Euganea dei Canali Battaglia e Bisato, i ceti più facoltosi utilizzavano i burchielli, tipiche imbarcazione per trasporto passeggeri, con una parte cabinata a tre o quattro balconi, mentre per le classi più popolari venivano utilizzate imbarcazioni più sobrie e meno comode tipo la barca da Padova. Infine, nei tratti più brevi e in città, anche a Padova, si usava la gondola dotata di una cabina amovibile, detta “felze”, che le dava l’aspetto e la funzione della carrozza, offrendo riparo alle intemperie ed agli sguardi indiscreti.

  Article added to favorites