Parco Etnografico a Rubano

Rubano

Parco Entonografico di Rubano

Un tuffo nell’atmosfera quotidiana di una tipica famiglia della povera campagna padovana di un secolo fa.

Il Parco Etnografico di Rubano, meta di amanti della natura provenienti da tutto il padovano, comprende un laghetto della superficie di 10 ettari (alimentato dalle falde acquifere superficiali, acque di risorgiva) più una zona di terreno circostante formata da argini, prati e bosco. Nato attorno ad una vecchia cava per l’estrazione della sabbia, si sta gradatamente rinaturalizzando, grazie agli interventi di rimboschimento ed alla creazione di una zona umida di terreno paludoso con alcune piccole isole. Le specie vegetali ed animali, soprattutto volatili acquatici, che lo popolano, sono tipiche delle zone umide paludose, ma si può ammirare anche la famosa Gallina Padovana, dal caratteristico ciuffo, e un cavallo da tiro, utilizzato nel passato per i lavori agricoli. Nel parco si possono trovare anche due strutture ausiliarie: una fattoria didattica che funge anche da centro visite e la ricostruzione fedele di un casone veneto (l’antica fattoria veneta). Il casone è interessantissimo ed è completamente arredato con mobilio originale e attrezzi agricoli tipici della vita contadina. Qui sono ospitate le tante attività di didattica, di educazione ambientale e di animazione culturale rivolte a bambini e ragazzi, che cercano non solo di creare un legame affettivo e di conoscenza fra il visitatore e l’ambiente naturale, ma mirano anche a fargli recuperare il senso delle proprie radici culturali.

Info
Via Valli 2, Rubano (PD)
Tel +39 049 633595
info@parcodirubano.org
www.parcodirubano.org

  Article added to favorites