Area Archeologica della Località Fonteghe ad Arquà Petrarca

Ritrovamenti archeologici ad Arquà Petrarca: l'insediamento dell'Età del Ferro in località Fonteghe.

Area Archeologica della Località Fonteghe ad Arquà Petrarca

Nell’Area Archeologica della Località Fonteghe ad Arquà Petrarca, nel secondo dopoguerra (1947), durante lo scavo di una torbiera sul Monte Bignago, emersero alcuni oggetti riferibili forse a un insediamento nell’area databile tra fine VI e III secolo a.C. (Età del Ferro) e oggi conservati presso il Museo Nazionale Atestino di Este. Gli scavi portarono alla luce una fibula “Certosa”, tipologia in uso nell’Età del Ferro. Allo stesso periodo sembra riferibile anche una scodella in ceramica, rinvenuta in un altro punto della piana. Questi recuperi sparsi testimoniano una frequentazione dell’area forse da riferirsi ad un insediamento posto sul Monte Bignago. Sotto uno spesso strato di torba, a quasi tre metri di profondità, si rinvenne infine uno scheletro umano, forse un’antica sepoltura: la totale assenza di oggetti di corredo ne impedisce però la datazione.

Info
info@aquaepatavinae.it
www.aquaepatavinae.it

  Article added to favorites