Esperienze alla scoperta del territorio

  1. Home
  2. /
  3. Esperienze alla scoperta del territorio
La visita guidata inizierà nella terrazza panoramica del Castello e proseguirà nelle sale del piano nobile per ammirare gli splendidi affreschi di G.B. Zelotti che raffigurano le gesta e la storia dei committenti: la Famiglia Obizzi. Nel corso dei secoli gli… Read More

La visita guidata inizierà nella terrazza panoramica del
Castello e proseguirà nelle sale del piano nobile per ammirare gli splendidi affreschi di G.B. Zelotti che raffigurano le gesta e la storia
dei committenti: la Famiglia Obizzi. Nel corso dei secoli gli eredi della
famiglia Obizzi si adoperarono nell’ ampliamento e ridecorazione del Castello
che oggi rimane una bellezza inestimabile e conta ben 350 stanze.

Nei primi anni dell’Ottocento, in seguito alla morte senza
eredi di Tommaso Obizzi, la proprietà del Castello passò alla famiglia
Austro-Estense di Modena e a loro si deve la costruzione della Cappella
Gentilizia, uno spettacolare esempio di cappella privata le cui
pareti interne sono completamente rivestite in legno dipinto. La Cappella si
presenta già al primo sguardo come una struttura molto particolare, infatti si
tratta di una vera e propria scenografia completamente scomponibile arricchita
da una commistione di sgargianti colori, eleganti dorature e forme eclettiche
in un ambiente tanto piccolo quanto raccolto e intimo.

Per concludere, se il tempo lo permetterà, sarà possibile
fare una passeggiata nel Parco delle Delizie e nel Giardino di
Beatrice, antico giardino Cinquecentesco, e il Giardino della Duchessa,
recentemente riaperto al pubblico.

Prezzo: 13,00 € a persona. Ingresso gratuito: per i bambini fino ai
5 anni. Prezzo: 6,00 € a persona per i bambini fra i 6 e i 14 anni.
Il biglietto include la visita guidata del Castello del Catajo e la visita
guidata della Cappella Gentilizia.
I posti sono limitati. Prenotazione obbligatoria (anche per i bambini).

 

Agenzia Lovivo Abano Terme Viale Delle Terme, 107/B Esperienze alla scoperta del territorio