Cineforum Este

  1. Home
  2. /
  3. Cineforum Este
Da febbraio, torna al Cinema Farinelli di via Zanchi 5 il Cineforum. In programma 10 film, tra febbraio, marzo e aprile 2022.Tutti i film vengono proiettati di venerdì sera, alle ore 21.00. Ingresso unico euro 5,00 senza abbonamento. The French Dispatchvenerdì 4 febbraio – 21.00Alla morte del… Read More

Da febbraio, torna al Cinema Farinelli di via Zanchi 5 il Cineforum. In programma 10 film, tra febbraio, marzo e aprile 2022.
Tutti i film vengono proiettati di venerdì sera, alle ore 21.00. Ingresso unico euro 5,00 senza abbonamento.

The French Dispatch
venerdì 4 febbraio – 21.00

Alla morte del direttore del quotidiano parigino French dispatch, il personale di redazione pubblica un memoriale che riporta le migliori storie realizzate dal giornale nel corso degli anni: un artista condannato all’ergastolo, rivolte studentesche e un rapimento risolto da un cuoco.

Ariaferma
venerdì 11 febbraio – 21.00

Un carcere ormai in degrado sta per essere chiuso. Arriva però un contrordine: 12 detenuti e alcuni agenti di polizia penitenziaria dovranno restare nel carcere più a lungo perché la struttura che dovrebbe accoglierli non è al momento disponibile. Diventa quindi necessario gestire in modo nuovo il rapporto, considerando che gran parte dell’edificio è ormai chiusa.

Qui rido io
venerdì 18 febbraio – 21.00

Un film incentrato sulla figura del celebre attore e commediografo Eduardo Scarpetta, padre di Eduardo de Filippo. Scarpetta è stato la figura chiave del teatro italiano, che ha messo in scena opere diventate elementi storici saldi nella nostra cultura. Una vita dedicata al palcoscenico, ricca di controversie.

West Side Story
venerdì 25 febbraio – 21.00

Un remake del famoso musical di Broadway e del film del 1961, che racconta un amore osteggiato tra due membri di gang rivali, Sharks e Jets, nel West Side di New York. La gang degli Sharks, immigrati portoricani, è capeggiata da Bernardo, mentre quella degli americani Jets è guidata da Riff. Entrambe lottano per dominare il territorio, in una guerra tra le strade.

La scelta di Anne
venerdì 4 marzo – 21.00

In occasione della Festa della Donna, viene proiettato questo film, in cui la giovane Anne, rimasta incinta, non vuole portare a termine la gravidanza, per poter finire gli studi e scappare dal destino della sua famiglia proletaria. E’ il 1963 e in Francia, location del film, l’aborto è illegale e la società condanna ogni forma di libertà sessuale. Una storia semplice e difficile allo stesso tempo, che racconta la battaglia fisica ed emotiva di una donna che sceglie di agire contro la legge.

Quo vadis, Aida?
venerdì 11 marzo – 21.00

Luglio, 1995. Aida, bosniaca, insegna inglese e lavora come interprete in una base ONU prima dell’occupazione di Srebrenica da parte dell’esercito serbo. Il sistema di protezione internazionale, però, si rivela sempre più fragile e inadeguato. Aida si trova tra due fuochi, in un disperato tentativo di salvare la sua famiglia e i suoi concittadini dal pericolo.

Il capo perfetto
venerdì 18 marzo – 21.00

In attesa della visita di una commissione che possa premiare la sua azienda di produzione di bilance industriali, il titolare cerca di risolvere tempestivamente i problemi dei suoi operai…

Un eroe
venerdì 25 marzo – 21.00

Rahim Soltani ha contratto un debito che non può onorare con il suo ex cognato. Per questo motivo si trova in prigione. In un giorno di permesso, incontra fuori dal carcere la sua nuova compagna, con la quale si dirige verso un compro oro per vendere alcune monete. Con il ricavato spera di poter ripagare una parte del debito, anche se l’ex cognato sembra riluttante ad accettare solo una parte della cifra dovuta.

Ennio
venerdì 1 aprile – 21.00

Dopo 25 anni di sodalizio, artistico e fraterno, il regista Giuseppe Tornatore apre al pubblico le pagine più belle della vita del compositore italiano Ennio Morricone.

Belfast
venerdì 8 aprile – 21.00

Irlanda del Nord, anni ‘60. Il film si incentra sulla vita e sull’infanzia di un ragazzino, Buddy, che sogna un futuro affascinante lontano dal Troubles, ma nel frattempo, trova consolazione nei suoi amici Pa e Ma e nei suoi arzilli e fantasiosi nonni.Cinema Teatro ”Giuseppe Farinelli” Cineforum Este