Festival della Magia e del Mistero.

AbracadAbano ad Abano Terme

  1. Home
  2. /
  3. Eventi
  4. /
  5. AbracadAbano ad Abano Terme
Manifestazione per grandi e piccini che sotto il segno di Pietro d’Abano, il celebre mago e alchimista, con giochi e spettacoli celebra la notte più “paurosa” dell’anno: Halloween. Read More
AbracadAbano ad Abano Terme

Dal 29 al 31 Ottobre 2016 la 4^ Edizione del Festival della Magia e del Mistero ad Abano Terme: manifestazione per grandi e piccini che sotto il segno di Pietro d’Abano, il celebre mago e alchimista, con giochi e spettacoli celebra la notte più “paurosa” dell’anno: Halloween.

AbracadAbano ad Abano Terme, il Festival del Mistero e della Magia delle Terme (quest’anno dal titolo “Il Mistero dell’Acqua”), è un festival unico nel suo genere che, sotto la direzione artistica del maestro Giancarlo Marinelli (scrittore e regista), animerà il territorio aponense con eventi culturali e spettacoli atti ad enfatizzare la “magia” del bacino termale euganeo con la volontà di raggiungere una pluralità di pubblici, accomunati dal fatto di rappresentare una tipologia di pubblico curioso, che ha voglia di intrattenimento intelligente.

Con AbracadAbano – Festival del Mistero e della Magia, la città di Abano Terme darà vita a un contenitore culturale e spettacolare all’interno del quale troveranno posto spettacoli teatrali di alto livello e momenti di animazione dedicati ai bambini, incontri con l’autore, concerti e rievocazioni medievali. L’evento centrale e più attrattivo sarà quello serale con la partecipazione di attori di ottimo livello che garantiranno un’importante qualità dell’offerta artistica; mentre nel pomeriggio e nel tardo pomeriggio si terranno incontri, dibattiti, performance e percorsi culturali ed emozionali rivolti ad un pubblico più concentrato.

Il Festival del Mistero e della Magia ad Abano Terme intende celebrare gli elementi esoterici presenti nella cittadina termale, richiamandosi innanzitutto alla figura di Pietro d’Abano. Il famoso medico, filosofo, astronomo e astrologo, dopo la morte subì il destino di divenire oggetto di una leggenda nera che fece di lui un negromante. Tale fama immeritata crebbe col tempo sino a raggiungere l’acme nel periodo del Romanticismo quando Pietro nelle vesti di mago divenne il protagonista di novelle e opere liriche. Altro elemento è il Montirone che, come altri luoghi delle Terme Euganee, apparve agli antichi Veneti prima e ai Romani poi come un luogo in cui entrare in contatto con il divino. Tra i fumi delle acque calde che sgorgavano dalla vetta del Colle gli antichi probabilmente individuarono la sede dell’oracolo di Gerione, che veniva consultato per conoscere il futuro. Secondo la leggenda fu Ercole che, passando per la terra di Apono, fondò il culto di Gerione, che profetizzava il futuro attraverso un sacerdote o una sacerdotessa, custodi del tempio, capaci di interpretare le profezie del dio attraverso le acque termali.Narra Svetonio che anche il giovane Tiberio si rivolse alla sacra fonte termale, dove, su richiesta dell’oracolo, gettò dei dadi d’oro per sapere se il destino gli sarebbe stato favorevole nella sconfitta dei Pannoni. Altro elemento collegabile all’aspetto misterico del Montirone è la possente colonna dorica sormontata da una coppa avvolta tra le spire di un serpente, progettata da Giuseppe Jappelli nel 1825 in occasione del passaggio dell’Imperatore Francesco I d’Austria. Come è noto Jappelli era massone e in numerose sue opere inserì elementi simbolici ed esoterici; la colonna del Montirone non fa eccezione e quindi, anche se oggigiorno non ve n’è consapevolezza, essa può essere “letta” a diversi livelli.

A ulteriore giustificazione del perché associare ad Abano Terme i temi della magia e del mistero, si può aggiungere che in precedenza al Festival della Magia e del Mistero, ancorché separato da esso, si svolgerà il Congresso Annuale Internazionale del Club Magico Italiano (132a Riunione) 13-14-15-16 Ottobre 2016 all’Hotel Alexander Palace di Abano Terme, evento che riunisce periodicamente i soci del Club Magico Italiano sparsi in Italia e nel mondo.

Info
Tel +39 049 8245269
[email protected]
www.festivaldellamagiaedelmistero.it